mercoledì 27 novembre ’13

XXXIV Settimana Tempo Ordinario

 

S. Vergine della Medaglia Miracolosa.

 

A S. Caterina Labouré, il 27-11-1830 apparve la Vergine che teneva il mondo tra le mani, stringendolo sul cuore e le chiese di far coniare una medaglia secondo la visione avuta e di diffonderla nel mondo. Furono tante le guarigioni e le grazie di conversione che in pochi anni fu necessario coniarne milioni di copie. E quando, nel 1854, Pio IX definirà il dogma dell’Immacolata,  riconoscendo che «era una verità custodita nel cuore dei fedeli», c’erano almeno dieci milioni di cristiani che ne portavano sul cuore la medaglia miracolosa

 La Parola di Dio del giorno

Gesù ai discepoli: ”Metteranno le mani su voi e vi perseguiteranno, consegnandovi a sinagoghe e prigioni, trascinandovi davanti a re e governatori, a causa del mio nome.  Questo vi darà occasione di render testimonianza. Mettetevi bene in mente di non preparare prima la vostra difesa; io vi darò lingua e sapienza, a cui tutti i vostri avversari non potranno resistere, né controbattere. Sarete traditi perfino dai genitori, fratelli, parenti e amici e metteranno a morte alcuni di voi; sarete odiati da tutti per causa del mio nome.  Ma nemmeno un capello del vostro capo perirà. Con la vostra perseveranza salverete le vostre anime”.(Lc 21,12-19)

Riflessione Per Il Giorno – tradizioni locali

Un modo di dire tipico delle nostre parti legato proprio al mese di novembre è “fare S. Martino” per indicare “cambiare lavoro o abitazione” insomma traslocare. E’ un’espressione che ha origine nel mondo agricolo: l’anno lavorativo dei contadini infatti fino a qualche decennio fa terminava agli inizi di novembre dopo la semina e se il datore di lavoro proprietario dei campi e della cascina non rinnovava il contratto ai mezzadri, questi erano obbligati a trovare nuovo impiego e quindi nuova casa. Il giorno fissato per il trasloco era l’11 novembre anche per ragioni climatiche (la tradizionale estate di S. Martino) e la piazza in cui padroni e lavoratori si trovavano per stipulare il contratto era detta di S. Martino.

Preghiera del giorno – Preghiera alla vergine Maria

“Como busca el tierno infante, afligido y pesaroso, el descanso y el reposo en el seno maternal, asì yo, desde que brilla la luz blanca del aurora, vengo a buscar, o Señora, tu protecciòn celestial.

(Come il bimbo piccolo, affaticato e triste, cerca riposo e conforto tra le braccia della mamma, così anch’io fin da quando brilla la bianca luce dell’aurora, vengo a cercare, o Signora, la tua celeste protezione)”.

Intenzione del giorno

Preghiamo per gli sfrattati e per tutti coloro che non hanno più dove abitare.

Don’t forget!  ricorda…

1895: Alfred Nobel sottoscrive il testamento col quale istituisce il premio che porta il suo  nome

 

mercoledì 27 novembre ’13ultima modifica: 2013-11-26T15:00:37+00:00da psv2010
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento